Risorse, finanziamenti e incentivi per la mobilità sostenibile

dalle istituzioni per le aziende e i cittadini

mercoledì 14 giugno ore 14.00 – 16.30
Sala Torino

La creazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e la sua integrazione con il Piano nazionale per gli investimenti complementari mette a disposizione della mobilità una grande quantità di risorse. Si tratta di un’occasione importante per portare a termine progetti in diversi settori, dal potenziamento del trasporto pubblico, alle infrastrutture, alla transizione energetica. La sfida consiste non tanto nello spendere i fondi ma di spenderli bene, per ripianificare e riprogettare la mobilità urbana e periurbana in un contesto mutato, dove le esigenze e la domanda possono cambiare in tempo (quasi) reale e si chiede al sistema della mobilità resilienza e flessibilità. Ma la questione non si limita al PNRR e al TPL. Ha ancora senso destinare risorse a incentivi diretti all’acquisto di auto “sostenibili”, e ha senso a ricorrere alla gratuità per spingere ad un maggior uso del TPL?

#PNRR 

Le tematiche

  • Mobilità ed economia in un contesto a domanda flessibile
  • Riprogettazione urbana: l’esigenza di programmi integrati 
  • Recovery Plan e pianificazione ordinaria
  • Il ruolo delle amministrazioni cittadine

Modera
Antonio Riva, Direttore Editoriale, Ferpress

Investimenti e programmi della Regione Piemonte, direzione Ambiente, Energia e Territorio nel settore trasporti per una migliore sostenibilità e qualità dell’ambiente
Stefania Crotta, Direttore Ambiente, Energia e Territorio, Regione Piemonte

Risorse e finanziamenti per la mobilità sostenibile
Franco Lucente, Assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Regione Lombardia

Livelli adeguati di servizio nel trasporto pubblico
Cristina Bargero, Presidente, Agenzia della Mobilità Piemontese (AMP) e Ricercatrice IRES

Incentivi alla domanda di mobilità e MaaS: l’esperienza di Torino e del Piemonte
Maurizio Veronese,  B.U. Manager – Business Unit Information Services and D MaaS, 5T

Tavola rotonda: Incentivi diretti per i privati: dalle auto elettriche ai mezzi pubblici gratis

Matteo Campora, Assessore ai Trasporti, Mobilità Integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia, Comune di Genova
Paolo Beria, Direttore, TRASPOL
Michele Crisci, Presidente, UNRAE

*in attesa di conferma